IL BLOG


IL MOVIMENTO REALE AL FOTOFINISH CON LO STATO DI COSE LATENTE.


giovedì 29 novembre 2018

χρησμός


2 commenti:

  1. " [...] Se mi richiamo a quella serata in cui egli (Mac Gowran, n.d.r.)più che recitare o rappresentare, officiò, è perché sono lungi dal dimenticare il trasalimento che provai quando sentii pronunciare queste parole di una chiarezza definitiva: 'Rimpiango di essere nato'.
    [...] Quei personaggi (di Beckett, n.d.r.)non si capacitano di esser vivi e, d'altra parte, ignorano ciò che si dice una vita. Sono saltati dalla nascita all'agonia..." E.Cioran, Fascinazione della cenere.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'uomo libero a nulla pensa meno che alla morte, e la sua saggezza è una meditazione della vita, non della morte.
      [Spinoza B., Ethica, IV, Prop. LXVII]

      Elimina